VIA CROCIFERI

La via Crociferi è una strada segnata dal passaggio della storia ed ha di fatto conservato, intatto, il fascino del Settecento siciliano.

Vota:

CATTEDRALE DI SANT’AGATA

Nella struttura architettonica del Duomo si fondono gli stili normanno, aragonese, barocco e neoclassico.

Vota:

CASTELLO URSINO

Il Castello Ursino fu costruito per ordine di Federico II di Svevia fra il 1239 e il 1250 ed è sede oggi del Museo Comunale.

Vota:

PALAZZO DEGLI ELEFANTI

Il Palazzo Municipale, detto anche “Palazzo degli Elefanti” è stato realizzato in diversi momenti e grazie alla collaborazione di numerosi architetti.

Vota:

PIAZZA DUOMO

La piazza del Duomo è il centro della vita cittadina: per la presenza della cattedrale de del Palazzo Comunale.

Vota:

PIAZZA UNIVERSITA’

L’elegante piazza, aperta su via Etnea nel XVIII sec., è dominata dai due edifici principali: il Palazzo dell’Università e il Palazzo Sangiuliano, l’uno di fronte all’altro.

Vota:

PALAZZO DELL’UNIVERSITA’

Il Palazzo dell’Università ( Siculorum Gymnasium ) fu fondato nel 1434 per concessione di Alfonso V d’Aragona e fu la prima istituzione universitaria della Sicilia. 

Vota:

FONTANA DELL’ELEFANTE

La fontana più importante di Catania è quella dell’Elefante proprio al centro di piazza Duomo.

Vota:

BADIA DI SANT’AGATA

La Badia di Sant’Agata si può ben definire come l’emblema della Catania barocca.

Vota:

PALAZZO DEI CHIERICI

Il palazzo del Seminario dei Chierici si trova accanto alla Cattedrale, di fronte al palazzo degli Elefanti

Vota:

PALAZZO BISCARI

Per chie percorre la via Dusmet, in direzione della stazione ferroviaria, l’apparizione del Palazzo del Principe di Biscari è una vera sopresa.

Vota: